L’ultimo canto della sirena

This post has already been read 2700 times!

L'ultimo canto della sirena

L’ultimo canto della sirena

 

Racconto fantasy, offerto dall’autrice per la lettura gratuita.

Marina non è una ragazza come le altre. E’ una sirena, fuggita alla vita del mare e ai suoi terribili segreti. Le sue giornate scorrono serene, nel mondo degli umani, ma quando si innamora, l’istinto assassino che riposa in lei si risveglia. E allora…

© 2014, Sabrina Rizzo

SCARICA QUI IL FILE IN PDF

L’ultimo canto della sirena

Download

Error! The shortcode is missing the ID parameter. Please refer to the documentation to learn the shortcode usage.

 

______________________________________

238 Download

 

SCARICA QUI IL FILE IN EPUB

(Se usate Mozilla –> tasto destro del mouse –> salva destinazione con nome)

______________________________________

127 Download

 

 

COMMENTI DEI LETTORI:

Concy Concy Simone Soave incantevole. Eco di anime….

Serena Scrinzi L’ho trovato molto struggente ed affascinante…. Brava, complimenti!!!!  Ed anche avvincente da leggere tutto d’un fiato!!!

Fabrizio Astrofilosofo Melodia Gradito è a dir poco. Una bella metafora della vita e dell’amore, come forza che irrompe nelle nostre vite e a cui non ci possiamo sottrarre. Spesso questa potenza ci spaventa o ci fa apparire dei diversi rispetto al comune modo di sentire. Eppure quello che a prima vista può sembrare una maledizione in realtà è un dono. E anche se per seguire quel dono che è la nostra natura si va alla dissoluzione, è quello il nostro destino. Amare con tutta la forza che abbiamo e tirare fuori la voce unica e particolare che è in tutti noi. Ed essere sempre affamati di vita, perchè nessuno la potrà mai vivere al nostro posto. Bellissimo racconto davvero, la sirena qui viene ben reinterpretata ad assumere le valenze di una moderna e tragica eroina che assume sul proprio corpo un destino terribile eppure inevitabile, amare il caos che è la vita fino all’ultimo, anche se questo può comportare la fine di tutto.

Anastasia Rinaldi .Sabrina, da dove cominciare? L’emozione provata, la dolcezza e la dororosa straziantedichiarazione e dimostrazione d’amore. All’emozione di leggerti si unisce la gioia. È impossibile scegliere di innamorarsi e amare senza impegnare tutto il proprio cuore e la mente e l’anima non credo.
Così come non è possibile non rispondere con il proprio cuore a tutto quel cuore e amore donato. No, non si puo’ e quell’attimo: “Lui stava lì, inerme e fiducioso, con la fronte appoggiata alla mia, ma sarebbe bastato che aprisse gli occhi”
Che momento sublime di vulnerabilita’ in tutti noi, per ognuno che ama lì disteso dopo l’amplesso, nel modo piu’ vulnerabile.
Chi e’ sirena, chi e’ l’uomo. Non devi preoccuparti quando  c’è chi si preoccupa di occuparsi di te.
Nessun limite sa esistere da solo, da sè. È il coraggio di averne paura di chi ama che magnifica il vero.

Sempre Anastasia   I like it a lot!

 Demetra AnimadiFenice Splendido… complimenti!

Milena Valentini grazie per aver pensato anche a me…. mi ha fatto molto piacere leggerlo è stupendo.  Complimenti!

Luigina Sguizzarelli Scaricato, stampato e letto. Tutto d’un fiato. La storia é appassionante, tiene in suspense il lettore (almeno me) fino alla fine. Non sono una scrittrice e neanche brava a scrivere, e forse non ho diritto di critica, però mi piace leggere. Secondo la mia ignoranza manca un po’ di morbidezza nei vari passaggi e avrei preferito il racconto il terza persona e forse con un po’ più di dettagli. Spero presto in una versione completa, non di tipo Bignami. Cmq sei bravissima, il talento c’é, sviluppalo.

Emanuela Turem Meraviglioso! L´ho letto tutto d´un fiato. Complimenti Sabry

 Ilary Yaya io l’ho letto peccato sia troppo breve. Non vedo l ora di leggerne altri!

Danila N Battisti Letto! Sto piangendo. Bello, intenso. Come hai fatto in così poche pagine? Grazie!

Massimo: Ciao Sabrina, ho letto il tuo racconto. Devo dire che ero partito prevenuto, anche perché non è il mio genere, ma poi leggendo mi son ricreduto; bel raccontino davvero, ad un certo punto mi son detto: “Adesso la sirena ammazza il suo fidanzato”, poi invece…

____________________________________________________________________________________

Lascia anche un tu un parere sul racconto di Sabrina Rizzo!

MODULO DI CONTATTO

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

 

Per gli amici che utilizzano Google Chrome e non possono visualizzare il tasto sociale di gradimento di FB, annunciamo con orgoglio che a distanza di soli nove giorni dalla pubblicazione, il racconto ha già conquistato 325 onorevoli Like. Grazie a tutti!

 

Like nei primi nove giorni di pubblicazione del racconto

Like nei primi nove giorni di pubblicazione del racconto

 

3,143 total views, 1 views today

This post has already been read 2700 times!